, , ,

No Maria

La prima intervista di Giulia De Lellis dopo il GFVIP: “Le critiche? Non mi toccano. Ora vorrei fare la conduttrice”

Giulia de Lellis, quarta classificata del Grande Fratello Vip 2, ha rilasciato a Il Giornale la prima intervista dopo l’uscita dalla casa di Cinecittà.

Alla domanda su chi meritasse la vittoria, se Daniele Bossari o un altro concorrente, l’influencer ha risposto:

Arrivati a quel punto la meritavamo un po’ tutti. Sono contenta abbia vinto Daniele, ma naturalmente tifavo per altri. Mi riferisco a Ivana, che ha fatto sacrifici fin da giovanissima e merita una bella carriera. Con Daniele c’erano differenze caratteriali, modi di pensare e di vivere diversi. Ma è una persona molto intelligente.

Giulia ha parlato anche dei suoi progetti lavorativi e dei suoi desideri, affermando di voler rimanere nel mondo della televisione:

Spero che ora mi arrivi qualche opportunità, per fare un percorso e maturare. Mi piacerebbe fare la conduttrice, un passo per volta. Ideale di riferimento? Alessia Marcuzzi ha un bel modo di fare, naturale. E mi piace come gestisce i social.

A chi l’ha criticata per gli strafalcioni in materia di cultura generale e per la scarsa sensibilità su alcuni temi sociali, la giovane ha ribattuto:

Lo ammetto, sulla mia cultura c’è parecchio da lavorare, ho preso altre strade, ma non me ne pento. A 21 anni si fa sempre in tempo a rimediare. Sono diplomata all’istituto d’arte. Sarò un po’ ignorante, ma di certo non sono una stupida. Le critiche? Non mi toccano. So chi sono e quello che voglio.

A proposito delle ultime due frasette, corre in soccorso Simona Ventura…

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Total votes: 12

Upvotes: 6

Upvotes percentage: 50.000000%

Downvotes: 6

Downvotes percentage: 50.000000%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Uomini & Donne, Gemma nuovamente alla conquista di Giorgio: “Sono sempre innamorata di te”

Stagione amara per Paolo Bonolis: dopo Peter Pan, ascolti deludenti anche per Music.