, ,

Choc

Endemol difende il Grande Fratello 15: “Ci sono sempre troppi pregiudizi.”

Quella del Grande Fratello 15 si sta rivelando un’edizione breve ma intensa tra tante critiche, sponsor in fuga, mille polemiche e ottimi ascolti.

A difendere il reality è stato
Andrea Palazzo, capoprogetto di Endemol per il Grande Fratello 15, dalle pagine del settimanale Oggi:

Noi abbiamo cercato storie estreme, a tratti spregiudicate e provocatorie, ma anche concorrenti con una personalità molto forte che alimentassero un’immediata curiosità e interesse, visto che questa è un’edizione più breve di altre. Il corto circuito in un reality va sempre messo in conto. Noi possiamo immaginarle, certe dinamiche, fare mille ipotesi sul carattere dei concorrenti, ma in certi casi non è semplice fronteggiare e contenere determinati comportamenti.

Inoltre, in riferimento ai comportamenti molto discutibili assunti da concorrenti, Palazzo ha chiarito:

Noi condanniamo da sempre certi eccessi e il nostro pubblico lo sa molto bene. È sempre stato considerato trash, il Grande Fratello, sin dalla prima edizione: questo l’abbiamo sentito spesso. È un programma che si alimenta di provocazioni. Non può non farlo! Ma oltre questo, c’è molto altro. Ci sono storie di vita normale, d’amore, emozioni e anche molta autoironia… Basterebbe guardarlo per quello che è, ci sono sempre troppi pregiudizi.

Che ne pensate di queste affermazioni?

What do you think?

-4 points
Upvote Downvote

Total votes: 6

Upvotes: 1

Upvotes percentage: 16.666667%

Downvotes: 5

Downvotes percentage: 83.333333%

Comments

Leave a Reply
  1. Oste com’è il vino? Ma cosa poteva dire il capoprogetto di Endemol se non difendere il programna? Io posso solo rispondere che sì è vero che il GF è sempre stato un programma trash ma in quest’ultima edizione è andato ben oltre tra volgarità, violenza e bullismo diciamo che avete cercato di lanciare sta bombetta con personaggi forti ma che poi vi è scoppiata in mano. È anche vero che in passato ne hanno combinate tante ma gli artefici sono sempre stati puniti subito invece stavolta, il bullo per eccellenza che di favoloso ha solo il cognome, lo avete protetto e difeso, addirittura equiparando la vittima al carnefice.
    Insomma anche la D’Urso in tutto questo non ci ha fatto una gran bella figura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Jack Vanore difende Giulia De Lellis e attacca Andrea Damante.

Il centro antiviolenza italiano si pronuncia contro il Grande Fratello.